venerdì 5 ottobre 2012

Partenza

-Sveglia, è tardi!
-Cosa? Chi è? Ah, è lei signor Partenza. Solo cinque minuti, stavo dormendo.
-Eh no, lo sai che mi piace essere puntuale. Forza, pigrona!
-Ma io stavo sognando.
-Sognavi? Che cosa?
-Non ricordo.
-Si vede che non è importante.